Pescara 8 Luglio - Quattro eventi regionali, un solo nobile obiettivo: promuovere in Abruzzo una cultura della solidarietà sempre più condivisa, insclusiva e propositiva, nell'anno che l'Europa ha voluto dedicare alle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva. E' il senso del cartellone di iniziative "Volontari! Facciamo la differenza!", che i Centri Servizi per il Volontariato di Chieti, L'Aquila, Pescara e Teramo realizzeranno di qui alla fine del 2011 "Anno Europeo del Volontariato", coinvolgendo associazioni, enti e realtà del territorio.